“POMERIGGIO MAGICO”

This post has already been read 2331 times!

IL “POMERIGGIO MAGICO” DEL NATALE:

UNA SCUOLA SOLIDALE …PER GLI ALUNNI DI MAKUMBI.

 In occasione delle festività natalizie, il 16 Dicembre, gli alunni delle classi seconde della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” di Paceco ( TP) insieme ai loro docenti, hanno organizzato presso l’Auditorium della Chiesa”Regina Pacis”, una festa dal titolo ”Pomeriggio Magico” esibendosi in canti melodiosi, offrendo ai presenti dolci variegati per dare al Natale un sapore ancor più pieno di gioia e di bontà.

 In verità, questo Istituto scolastico già altre volte, negli anni passati, con varie iniziative benefiche, ha risposto alla richiesta di collaborazione da parte dell’ Associazione Tuluile Bantu-onlus, per la promozione e la difesa dei diritti umani in Africa, offrendo anche la disponibilità nell’adozione a distanza per garantire il diritto alla salute e allo studio di tanti bimbi bisognosi.

 Il progetto solidarietà della scuola , anche quest’anno, è stato inserito nel POF e affidato alla docente referente Ignazia Curatolo la quale, insieme alle colleghe, sin dall’inizio dell’anno scolastico, ha sensibilizzato i piccoli alunni portandoli a conoscenza dei diritti negati a molti bambini che vivono nella miseria e nelle più grandi difficoltà, anche se in un posto lontano come il Congo.

Cosa organizzare, allora in questi tempi di crisi, dove anche la scuola subisce grossi tagli e bisogna contare solo sulla disponibilità delle persone che credono realmente nel loro impegno sociale e ogni giorno vivono la loro vita, spesso, spendendola per gli altri?
”Insaporire” il Natale con torte offerte dagli stessi insegnanti, “accogliere”gli intervenuti intorno ai tavoli apparecchiati di rosso festivo, “riscaldare” il loro cuore con una bevanda calda e lasciarsi “coinvolgere” dalla magia dei canti sapendo che l’offerta donata per il piacevole incontro sarebbe servita a tutelare il diritto all’istruzione dei bambini del villaggio di Makumbi : ottima idea!
Detto fatto: dapprima gli alunni, con canti festosi sull’amicizia e sui valori della bontà, dopo una corale di docenti con canti natalizi, a seguire le gioiose musiche della “Drepanum DIXYE BAND”(di cui fa parte uno dei genitori degli alunni), hanno deliziato i presenti, intrattenuti anche piacevolmente dal dolce sapore delle torte e da un thè caldo.
Realizzare un progetto per sorprendere e regalare emozioni che possano durare nel tempo è sempre difficile ma, anche questa iniziativa ha avuto successo perché frutto di tanto impegno, preparazione, volontà, inventiva, collaborazione, condivisione e originalità.
Anche questa volta, perciò, è stato donato un aiuto all’ A.TU.BA. da parte delle seconde classi della scuola primaria, per il sostegno dei bambini nel villaggio di Makumbi, dove tanto è stato fatto ma tanto ancora c’è da fare. Il poco di tutti diventa il tanto per gli altri, questo ci dimostrano i bambini: se ognuno di noi si impegnasse nei confronti dei più deboli con volontà, costanza e amore davvero riusciremmo a vivere in un mondo migliore, dove tutti i diritti vengono rispettati per tutti.

Certi che questo Natale non rimarrà un Natale “qualunque” ringraziamo l’intero Istituto, la Dirigente, i docenti, i genitori e i bimbi di Paceco per aver fatto giungere un abbraccio speciale ai piccoli africani.”

[nggallery id=4]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Acconsento al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali"

Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.